17 Novembre: DIABETE&SPORT

Stilnuovo spdrl ( www.stilnuovo.org ) ci invita il giorno Sabato 17 Novembre per l’inaugurazione dei corsi di avviamento allo sviluppo motorio ideati per i nostri ragazzi (età compresa 3-6 anni).

Dalle 10:30 alle 12:30 ci sarà la possibilità di provare dei percorsi motori e scambiarci informazioni riguardanti gli orari e le attività, svolte per noi in forma gratuita.
Contemporaneamente i ragazzi più grandi interessati alla preparazione atletica o a riprendere confidenza con l’esercizio fisico, potranno essere informati sulle corrette linee guida da seguire e constatare con mano i protocolli di esercizio pensati da Stilnuovo.

Stilnuovo, con la presenza di Matteo Cammarata, Laureato con Specialistica sul tema ‘Esercizio fisico e Diabete’ e nostro ragazzo ‘dolce’, da anni collaborano con l’Associazione per sensibilizzare sull’importanza dell’attività motoria per tutti, con focus particolare sui ragazzi con Diabete.

Vi invitiamo pertanto a partecipare numerosi e confermare la vostra presenza (matteo.cammarata@stilnuovo.org o associazione@atbdg-onlus.org) per una miglior organizzazione della struttura.

RicordandoCi che “un’allegra compagnia abbassa la glicemia”, un accaldato saluto da tutti noi

14 Novembre: “WORLD DIABETES DAY”

Per la Giornata Mondiale del Diabete, verrà Illuminato di BLU il nostro ospedale Meyer .
Altre attività verranno organizzate presso la palestra STILNUOVO con Matteo Cammarata.
La palestra sarà allestita con palloncini Blu !!! ( maggiori info a seguire nei prossimi giorni !!)

26 Ottobre: “CRESCERE NELL’OMBRA”

Crescere nell’Ombra è un incontro realizzato dalla psicoterapeuta della nostra Associazione:  la Dottoressa Serena Stanescu .
Un incontro per tutta la Famiglia, che vuol dare uno sguardo ai fratelli nell’ombra delle persone con diabete.

Cosa accade nei genitori?
una volta che hanno ricevuto la diagnosi di diabete del proprio figlio, avviene una concentrazione affettiva sul figlio che porta ad un’esclusività del rapporto madre-figlio con allontanamento del coniuge e degli altri familiari.
Viene così data meno attenzione agli altri figli e ciò può portare: rivalità e gelosia.
(De Ajuriaguerra, nel 1999)

Questo, uno dei tanti messaggi che è arrivato alla nostra Dottoressa, da parte di un fratello “in ombra” :
– “la forte gelosia che ho provato da bambino perché i miei genitori
si dedicavano a Paolo, due anni più piccolo,
io allora  avevo iniziato a fare i capricci col cibo , per farmi vedere (….)”

Serena , Vi aspetta , VENERDì 26 OTTOBRE H 20:45 presso la nostra Associazione .

Iscrizione :
associazione@atbgd-onlus.org

whatsApp 370 3336054